venerdì 5 maggio 2017

Avanza la censura sul Web: Storiadossier.wordpress.com

Accade di nuovo, a distanza di qualche anno, che un fornitore di servizi censuri senza alcuna motivazione ufficiale, il progetto Storiadossier.


La prima volta è accaduta proprio qui, su Blogger, quando il blog precedente a questo era giunto ormai a oltre 100 visualizzazioni quotidiane e venne censurato senza alcun apparente motivo. All'epoca ritenni opportuno chiedere spiegazioni ma senza avere alcuna risposta in merito.
Esattamente ciò accadeva nel maggio del 2013, il blog venne chiuso dai responsabili di Blogspot, senza dare tante spiegazioni (ufficialmente mi venne attribuita una generica accusa di spam, dovuta secondo loro ad un errore del sistema, ma errore o non errore il blog venne chiuso, punto e basta!
Oggi maggio 2017 la storia si ripete, il blog www.storiadossier.wordpress.com è stato oscurato per una presunta "violazione dei termini del servizio" (?)
Personalmente ho inviato una mail di chiarimento ma, considerando che gli articoli sono sempre stati incentrati sulla conoscenza alternativa attraverso la ricerca documentale delle fonti,  dubito che la motivazione sarà soddisfacente. 
Quello che più mi rammarica è la perdita di oltre 200 articoli incentrati proprio sul tentativo di diffondere cultura e informazione, che potrebbero andare completamente persi esattamente come accadde per il sito www.storiadossier.blogspot.com
Non mi resta che copiare tutti i contributi disponibili ancora su www.storiadossier.jimdo.com prima che anche questo sito venga definitivamente oscurato e i dati irrimediabilmente persi.
W il diritto di informazione!

Nessun commento:

Posta un commento